Servizi

impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili

ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI

LE NOVITÀ SUI TITOLI ABILITATIVI
DI COMPETENZA COMUNALE PER LA COSTRUZIONE, INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI DI PRODUZIONE

A decorrere dal 10 dicembre 2012, sul territorio della Lombardia, la presentazione e la gestione amministrativa e tecnica della comunicazione di inizio lavori per attività in edilizia libera (CEL) e dell’istanza di procedura abilitativa semplificata (PAS) per la costruzione, installazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) dovranno avvenire esclusivamente in modalità telematica.

Gli applicativi realizzati per la gestione in modalità telematica sono:
- FERCEL per la comunicazione di inizio lavori per attività in edilizia libera
- FERPAS per l’istanza di procedura abilitativa semplificata.

FERCEL e FERPAS saranno disponibili, sempre a decorrere dal 10 dicembre 2012, sulla piattaforma MUTA - Modello Unico Trasmissione Atti, raggiungibile in modalità totalmente gratuita da parte di chiunque, all’indirizzo internet http://www.muta.servizirl.it.

L’entrata in vigore delle procedure FERCEL e FERPAS (di competenza comunale) è stata approvata con decreto n. 10545 del 21 novembre 2012, che sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia (BURL) del 10 dicembre 2012. 

Per informazioni:

 http://www.ors.regione.lombardia.it/cm/pagina.jhtml?param1_1=N138a321625d468c85b7

delibere

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE E DEL CONSIGLIO  ANNO 2015

 

ATTI A DISPOSIZIONE PER CONSIGLIO COMUNALE DEL 13/04/2015 punto 4 dell'ordine del giorno 

ASILO NIDO “LILIANA BERTOLINA”: PROROGA DI UN ANNO DEGLI ATTI APPROVATI CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 30/06/2009 – ACCORDO SOSTITUTIVO DI PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO – AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE.

 

Iscrizione anagrafica

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Iscrizione anagrafica in Sumirago, cambio di residenza all'interno del comune o trasferimento di residenza all’estero.

DOCUMENTI NECESSARI

Per TUTTI:

- copia di documento d'identità valido delle persone che trasferiscono la residenza;

- modello di dichiarazione anagrafica (qui allegato), compilato in ogni sua parte, firmato da ogni persona maggiorenne e comunque completo di: dati anagrafici, codice fiscale, estremi di patente e libretti di circolazione di veicoli intestati ai componenti della famiglia;

Per CITTADINI EXTRACOMUNITARI: (vedi elenco allegato “documentazione_extra_ue”)

- copia del passaporto

- copia del permesso di soggiorno;

Per CITTADINI COMUNITARI: (vedi elenco allegato “documentazione_ue”)

- A) Se lavoratore subordinato: copia contratto di lavoro e ultima busta paga o modello inps o altra documentazione attestante la qualità di lavoratore subordinato.

- B) Se lavoratore autonomo: certificato di iscrizione CCIAA o visura camerale o partita IVA italiana o altra documentazione attestante la qualità di lavoratore autonomo.

- C) Se studente: documentazione attestante l’iscrizione presso un istituto scolastico o di formazione professionale, dichiarazione di possesso di sufficienti risorse economiche per il soggiorno, assicurazione sanitaria privata o su modello europeo.

- D) Se familiare comunitario di cittadino UE: documentazione in originale comprovante i rapporti di parentela, in regola con le norme che ne prevedono la traduzione e l’eventuale legalizzazione o apostilla, dichiarazione di possesso di sufficienti risorse economiche per il soggiorno (vedi valori nell’allegato “documentazione_ue”), assicurazione sanitaria privata o su modello europeo (solo se il familiare UE di riferimento non è lavoratore).

- E) Se non lavoratore, non studente e non familiare di cittadino UE: dichiarazione di possesso di sufficienti risorse economiche per il soggiorno (vedi valori nell’allegato “documentazione_ue”), assicurazione sanitaria privata o su modello europeo.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI

- A mano o per raccomandata, all’ufficio Servizi Demografici di via San Lorenzo 21;

- Per fax, al numero 0331/909520;

- Per posta elettronica certificata, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., se trasmessa dalla casella pec del dichiarante;

- Per posta elettronica semplice, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

se la domanda è stata sottoscritta con firma digitale o con firma autografa ed acquisita mediante scanner.

TEMPI

Entro 2 giorni l’ufficio registrerà la dichiarazione anagrafica, mentre gli effetti giuridici decorrono dal giorno della sua ricezione. Verranno verificati i requisiti necessari per l’iscrizione anagrafica, nonché la veridicità dei dati contenuti nella dichiarazione stessa; qualora gli accertamenti diano esito positivo, l’iscrizione sarà confermata attraverso il silenzio-assenso dopo 45 giorni dalla presentazione dell’istanza.

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, secondo gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, verrà ripristinata la situazione anagrafica precedente e si incorrerà nella decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonché nella segnalazione all’autorità di P.S. dato il rilievo penale della dichiarazione mendace.

COSTI

Il servizio è gratuito.

A richiesta, per i cittadini UE: n. 2 marche da bollo da € 14,62 per il rilascio della attestazione di regolarità soggiorno.

Albo giudici popolari

Albo giudici popolari

 

Servizi Demografici Atti notori

Servizi Demografici - Atti notori


Ricerca

PEC

Posta elettronica certificata: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Newsletter

Area riservata

Sportello lavoro

Giovani di valore

IUC

PAGAMENTI SERVIZI SCOLASTICI