Patente a Punti

Come essere bravi conducenti

Dall’agosto 2003 è stata introdotta la patente a punti e per ciascun titolare è stato assegnato un punteggio di 20 punti. Tale punteggio può essere detratto in base alle infrazione commesse durante la guida dei veicoli, con comunicazione a domicilio della decurtazione effettuata.
Per i neo patentati i punti relativi alle violazioni commesse sono raddoppiati per i primi 3 anni.
La decurtazione è effettuata dopo il pagamento della sanzione o alla scadenza dei termini per ricorso o, in caso di ricorso, dopo l’eventuale esito negativo. Se sono accertate più violazioni che prevedono la decurtazione di punteggio e nessun provvedimento di sospensione o revoca della patente, saranno tolti al massimo 15 punti.
Se il conducente non è identificato, il proprietario è tenuto a comunicare entro 60 giorni dalla notifica, all’ufficio che ha accertato la violazione, i dati personali della patente del conducente responsabile della violazione. Se il proprietario omette di fornire i dati identificativi, scatterà per lui una sanzione da 284,00 a 1.133,00 euro, ma non gli verranno decurtati i punti sulla patente.


Un premio per i più bravi.

I titolari di patente che per due anni consecutivi non hanno subito decurtazioni di punti avranno un premio di 2 punti, ogni due anni, fino ad un massimo di 10. Nel caso in cui il neopatentato (da meno di 3 anni) non commetta violazioni che prevedono decurtazioni di punti, verrà attribuito sulla sua patente di guida un punto ogni anno, fino ad un massimo di tre.


Come recupero i punti?

Il punteggio può essere recuperato frequentando appositi corsi (fino a 6 punti e fino a 9 punti per i possessori di patente B,C,C+E,D,D+E).
Se per due anni consecutivi, non sono attribuite decurtazioni di punti, è ripristinato il punteggio iniziale di 20 punti.


E se esaurisco i punti?

La perdita totale dei punti comporta la revisione della patente di guida.
La revisione della patente scatta anche qualora venga commessa un’infrazione da almeno 5 punti, cui seguono, nell’arco dei successivi 12 mesi, altre due violazioni da almeno 5 punti ciascuna.
La ripetizione degli esami teorici e pratici cioè la revisione deve essere effettuata entro 30 giorni dalla comunicazione che la dispone.
Se il conducente non si presenta agli esami la patente è sospesa.


Come posso sapere il mio saldo punti?

Basta telefonare al numero 848.782.782 da un telefono di rete fissa e digitare:
- la data di nascita
- il numero della patente (senza lettere).

TABELLA PUNTI  

Attachments:
Download this file (dichiarazione PUNTI.pdf)dichiarazione PUNTI[ ]113 Kb

Ricerca

PEC

Posta elettronica certificata: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Newsletter

Area riservata

Sportello lavoro

IUC